Zaccagno: sono stato io a scegliere Pistoia invece di Carrara

di Graziano Breschi

Era il luglio scorso e Zaccagno stava tranquillamente in ritiro con il Torino di Sinisa Mihajlović quando attraverso al suo procuratore sono arrivate le manifestazioni di interesse di due squadre toscane, la Carrarese e la Pistoiese. A dire il vero sembrava, all'inizio, che la Carrarese se lo fosse già accaparrato ma non aveva fatto i conti con la determinazione della socierà arancione e soprattutto della volontà di Zaccagno: "Ho parlato sia con Berti, D.S. apuano, che con Bargagna e ho deciso per Pistoia per tutta una serie di valutazioni, non ultima la grande voglia di prendermi della Pistoiese e poi per la piazza, la storicità, le ambizioni del club". Zaccagno, nonostane la giovane età è apparso assai disinvolto davanti ai giornalisti ed ha affrontato elegantemente le varie domande. Parliamo un attimo della partita vinta con il Piacenza: "E' stata una bella partita, assai combattuta ed abbiamo espresso un bel gioco. Potevamo chiuderla anche prima". Come gestisci gli impegni Nazionele Under 20 - Pistoiese: " La nazionale è importante, mi serve soprattutto per acquisire esperienza che poi posso portare qui. E' per me motivo di orgoglio vestire la maglia azzurra e non mi pesa. Se ho avuto un paio di partite sottotono non credo dipenda unicamente dalla nazionale" Cosa fai quando non sei in campo: " Sono un ragazzo che quando arriva a casa stacca la spina. è necessario avere i propri spazi, necessari per il recuper delle energie". Mancano 4 partite alla fine del girone di andata e la Pistoiese è riuscita a rientrare nei playoff è questa la posizione della squadra: "Io credo si possa fare anche meglio, se pensiamo che abbiamo solo tre sconfitte e la squadra è stata finita di assemblare a fine mercato" Leggi le pagelle al lunedì: "Non sempre, ma le leggo, anche insieme ai mie compagni, mi servono per capire le mie prestazioni e di conseguenza migliorami".

Nel pomeriggio la società arancione ha emesso un comunicato sulla situazione sanitaria degli infortunati che integralmente pubblichiamo: La US Pistoiese riprende oggi l'attività sul campo in vista della trasferta di domenica in casa dell'Arzachena (ore 16.30). Quese le notizie dall'infermeria. Il difensore Jonathan Rossini, uscito anzitempo domenica nella sfida contro il Piacenza, ha riportato una contrattura ai flessori della coscia destra (scongiurata una lesione) e svolgerà inizalmente lavoro differenziato finalizzato al recupero per la gara di domenica; l'esterno Giulio Mulas, anche lui uscito a partita in corso, ha subito una contusione al polpaccio e osserverà un breve riposo precauzionale prima del rientro in gruppo. Il centrocampista Romeo Papini, infine, prosegue il programma stilato nei giorni scorsi dallo staff medico sanitario e verrà gradualmente reintegrato nel gruppo.