Torna Rovini, un grande amore per la maglia arancione.

di Graziano Breschi

Le voci ormai si rincorrevano da circa un mesetto, oggi c'è stata la conferma ufficiale: Emanuele Rovini, classe 1995, originario di Cecina Marina, torna a vestire la maglia arancione con cui aveva iniziato la carriera professionistica ed a cui è rimasto sinceramente legato. Il ragazzo ha addirittura anticipato il comunicato ufficiale postando su suo profilo Facebook quattro righe che si commentano da sole:

Certi amori fanno dei giri immensi e poi ritornano.
Felicissimo di far parte nuovamente di questa società, e iniziare nuovamente questo vecchio/nuovo percorso .
Forza Pistoiese! E forza arancioni! Sempre 🧡⚽️.

Il ragazzo che nel campionato scorso a Vercelli, nella serie cadetta, non ha disputato una brillante stagione anche a causa di un fastidioso infortunio, è chiamato ad un pronto riscatto anche perchè, per lui, questo può essere l'anno della svolta. Sinistro vellutato e buoni movimenti anche senza palla il ragazzo dovrà dimostrare continuità e maturità, supportato nel reparto di attacco da quella vecchia volpe di Cellini. Come comunicato dalla Pistoiese 1921 il ragazzo, arrivato in prestito dall'Udinese, ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2019.

Queste le prime dichiarazioni di Rovini: "Sono molto fiducioso e contento - sono le sue parole mentre si appresta a seguire l'allenamento dei nuovi compagni a Ponte a Egola - dato che è esattamente ciò che volevo, fin dall'inizio. Arrivo quasi a fine mercato, nella società che mi ha fortemente voluto, dopo aver rifiutato altre offerte e voglio dare il meglio di me per questa piazza in cui torno molto volentieri".

                    Rovini mentre firma il contratto alla prenza del Direttore Marco Ferrari