Presentata al sindaco la Pistoiese 2017/18

25.08.2017

Il sindaco Tomasi
Il sindaco Tomasi

di Athos Querci

Si rinnova nella Sala Maggiore (era già successo con i sindaci Scarpetti e Berti), la presentazione della nuova Pistoiese. Nella casa di tutti i pistoiesi, come ha detto il sindaco-tifoso Alessandro Tomasi, tanti tifosi e autorità erano presenti e non hanno fatto mancare il loro "in bocca al lupo" . La cerimonia presentata da Giada Benesperi è iniziata (e poi anche finita) con un saluto a Giancarlo Innocenti, vero protagonista per tantissimi anni di questa festa. Tomasi, che ha promesso di tornare in curva come quando era ragazzo (anche nell'amichevole contro la Fiorentina era lì con i suoi amici), ha chiesto di tenersi per mano per risolvere insieme il grosso problema dell'impiantistica. Gabriele Magni (Assessore allo Sport) è entusiasta della Pistoiese e del Pistoia Basket perchè rappresentano al meglio la nostra città. Bonechi ha ribadito che va apprezzata la gestione Ferrari, non solo da un punto di vista sportivo, ma anche da quello degli adempimenti, degli innumerevoli requisiti, che la società è costretta a fare in tutti i modi. Fondatori ha, prima di tutto, "accarezzato"il giovane Rafati che si è operato ieri dopo il grave infortunio patito contro la Fiorentina e ha ribadito che l'umiltà, il profilo basso, sono fondamentali per fare sempre bene. Ferrari, sempre molto loquace, ha detto che è molto difficile fare calcio, ma si lavora per il rafforzamento della società. Presenti molte autorità (mai tante come quest'anno). Gli assessori Alessandra Frosini e Alessandro Sabella, il presidente della Camera di Commercio Stefano Morandi, il direttore della Confcommercio Tiziano Tempestini, il presidente della F.I.G.C. Roberto D'Ambrosio, il presidente del CONI Vittoriana Gariboldi, Maltinti (ex presidente arancione) e Lucchesi del el Pistoia Basket . Non hanno fatto mancare il loro incitamento i rappresentanti del Centro Coordinamneto, dei Cuori Arancioni e degli Ultras. Dulcis in fondo la presentazione di tutta la "rosa" con Mr. Indiani sorridente che promette il massimo impegno per riportare più in alto possibile la Pistoiese. Intanto nelle ultime ore, dopo il difensore Nossa, c'è il gradito ritorno di Gregorio Luperini e l'acquisto dell'ultima ora Filippo Dosio, giovane difensore, classe 1997, . I tre nuovi, sono stati presentati insieme agli altri, Cala così il sipario in Sala Maggiore, con alcuni giocatori che, poi, se ne sono andati alla nostra tradizionale, meravigliosa, festa di S.Bartolomeo, mentre altri hanno presenziato all'inaugurazione della storica mostra fotografica in Corso Gramsci, promossa da Pistoia Sport