Pistoiese: prolungato il contratto fino al 2019 al giovane Sallustio

              Sallustio quando giocava nelle giovanili della Juventus

di Graziano Breschi

La US Pistoiese 1921 comunica di aver prolungato il rapporto contrattuale con il calciatore Alessio Sallustio fino al 30 giugno 2019. Il calciatore era stato tesserato dopo l'ultima sessione di mercato invernale terminata il 31 gennaio e da allora si allena con il gruppo guidato da mister Paolo Indiani.

Nato a Pinerolo (TO) il 3 gennaio 1997, attaccante centrale, 170 cm per 63 kg, cresciuto calcisticamente nelle giovanili di Milan, Juventus e Torino, Sallustio ha trovato la via del gol con continuità nella stagione 2015/2016 nella Primavera del Carpi dove ha totalizzato 11 reti. Successivamente è passato al Catania prima di partire alla volta della Croazia dove è stato ingaggiato dal club Hnk Sibenik, formazione di livello della Serie B croata, dove ha totalizzato 8 presenze e realizzato un gol. A metà stagione poi il rientro a Catania (Primavera) e adesso l'approdo in arancione. Si tratta di un giovane di grande prospettiva e di ottime qualità calcistiche. Quello della Pistoiese è un altro investimento in prospettiva, dopo quello di Minardi e depone a favore della lungimiranza della società presieduta da Ferrari