Pistoiese: finisce al primo turno l'avventura in Tim Cup. Passa la Juve Stabia con un gol di Paponi.

29.07.2018

Paponi l'autore del gol decisivo

di Graziano Breschi


Un gol nel finale dell'esperto Paponi mette fine alle speranze arancioni di giocare al Bentegodi contro l'Hellas Verona. Al Menti di Castellammare di Stabia si è assistito ad un match equilibrato. Nel primo tempo giocato a ritmo assai lenti, visto il gran caldo ed i carichi di lavoro della preparazione, poche le occasioni per le due squadre, se ne conta una per parte. Più vivace la ripresa: la Pistoiese, subito in apertura, ha una clamorosa occasione con Cagnano che calcia debolmente fra le braccia del portiere locale. Al 58' i gialloblu ricambiano il favore con Sandomenico che da pochi passi manda incredibilmente alto. Al 75' è l'arancione Vitiello a impegnare Bacci che devia in angolo. La squadra di Indiani soffre la vivacità del subentrato Canotto che imperversa sulla fascia. Ed è proprio su una iniziativa di Canotto che arriva il gol di Paponi: sul primo tiro è bravo Crisanto a respingere, ma nulla può sulla ribattuta. Indiani tenta il tutto per tutto ed inserisce Cerretelli e Sallustio. Due le occasioni per pareggiare: al minuto 84 Minardi manda a lato su corner, in pieno recupero svetta di testa Luperini ma Bacci è attento e sventa la minaccia. Passano le vespe ma la Pistoiese non ha assolutamente demeritato.

JUVE STABIA (4-3-3): Bacci; Allievi, Marzorati, Bachini, Dentice; Viola (28’ s.t. Mastalli), Calò, Vicente; Melara (43’ s.t. Sorrentino), Sandomenico (20’ s.t. Canotto), Paponi.
(A disp.: Branduani, Casella, Capece, Matute, Zibert, Stallone, Chirullo, Gaye, Pezzella). All. Fabio Caserta

PISTOIESE (4-3-2-1): Crisanto; Muscat (43’ s.t. Sallustio), Dossena, Minardi, Cagnano (40’ s.t. Cerretelli); Terigi, Hamlili, Vitiello; Luperini, Cellini; Regoli.
(A disp.: Meli, Luka, Dosio, Tartaglione, Cauterucci, Rapati, Gambini). All. Paolo Indiani

ARBITRO: Luigi Carella di Bari

ASSISTENTI: Domenico Palermo e Michele Falco di Bari  

QUARTO UOMO: Fabio Natilla di Molfetta

MARCATORI: 35’ s.t. Paponi (JS);

AMMONITI: Luperini (P); Calò, Mastalli (JS)

CORNER: 4-3