Pistoiese: Camilleri, Bortoletti e Viti davanti ai taccuini

Da sinistra Viti, Camilleri e Bortoletti

di Graziano Breschi

Presentati alla stampa tre dei nuovi arrivati in maglia arancione: Vincenzo Camilleri, Giorgio Viti, Mirko Bortoletti. Camilleri è apparso anche in conferenza, come in campo assai spigliato: "Non penso di aver un caratteredifficile, so cose che si leggono su internet - ha detto Camilleri - per quanto riguarda la mia carriera ho sbagliato, purtoppo tante scetle anche se dvo dire che nei momenti topici della mia carriera sono stato fermato da gravi infortuni. Sono venuto volentieri a Pistoia, dopo due campionati fatti bene al sud, perché è una piazza importante, dove dobbiamo solo riportare entusiasmo. E' stata una scelta voluta perché mi sono sentito molto voluto dalla società." A Crema hai fatto un fallo dopo poche minuti per fermare un avversario in ripartenza e ti sei beccato una ammonizione, voleva essere una specie di segnale? " Domenica scorsa a Crema dovevamo dare un segnale agli avversari e a noi stessi, i "vecchi" dovevamo far capire che c'eravamo, anche magari con qualche fallo. " Viti una delle sorprese positive di Crema, lo scorso anno poche presenze a Rimini, per scelte tecniche , si è detto felice di poter avere questa opportunità ain arancione: "Lo scorso anno ho avuto poco spazio, ma mi sono sempre allenato con grande serietà, è stato comunque un anno formativo." Bortoletti tornato a Pistoia da dove era partito qualche anno fa per approdare alle giovanili del Torino è ritornato alla base dopo due esperienze in serie D prima a Pesaro e poi ad Andria si è detto felice del ritorno in arancione: " Mi sono sentito scaricato dai granata, ha sottolineato, ma la ripartenza dal basso mi ha aiutato per farmi le ossa per affrontare i campionati professionistici."

Frattanto la US Pistoiese 1921 ha diramato questo comunicato riguardo alla presentazione ufficia della stagione 2019/2020

La Presentazione Ufficiale della Stagione 2019/20, della quasi centenaria U.S. Pistoiese 1921, si terrà al Giardino di Monteoliveto di Pistoia, Giovedì 5 Settembre 2019, a partire dalle ore 21:00. La location è stata scelta per onorare la memoria storica dell'ormai demolito stadio, un simbolo sportivo importante, in cui giocavano gli arancioni fino al 1966. Il glorioso "Monteoliveto", fu poi trasformato in parco ed è oggi un polmone verde della città. La manifestazione, della durata di circa un'ora e mezzo, sarà condotta dallo showman Jimmy Canonaco, la cui voce è ben nota alla tifoseria per le sue performance di speaker allo Stadio. Protagonisti principali dell'evento, cui sono invitati tutti i cittadini, oltre la tifoseria e le autorità, tra cui il Prefetto, dottoressa Emilia Zarrilli (se riuscirà a liberarsi da altri impegni istituzionali) e il Sindaco di Pistoia, Alessandro Tomasi, saranno tutte le formazioni della Pistoiese, Prima Squadra e Settore Giovanile e anche la squadre della Calcio Femminile Pistoiese e l'Academy Us Pistoiese. Le formazioni saliranno una ad una sul palco e il programma prevede musica, video emozionali e tante sorprese, in quella che vuole essere una vera propria festa colorata di arancione, dedicata alla città.