Le pagelle dopo Giana Erminio - Pistoiese

08.10.2017

Rossini, al debutto.
Rossini, al debutto.

PISTOIESE 6 Due punti in tre partite sono veramente pochini. Qualche scricchiolio lo avevamo colto anche ad Olbia nel turno infrasettimanale, oggi i problemi si sono maggiormente evidenziati. La rosa, fra gli infortunati di lungo corso e quelli più recenti, è corta e il buon Indiani non sempre può fare il miracolo.

INDIANI 6 Il mister mette in campo i migliori uomini disponibili, che poi eccetto l'infortunato Hamlili, sono quelli che impiega dalla prima giornata ed alcuni interpreti avrebbero bisogno di tirare un po' il fiato. Se poi i suoi ragazzi non la mettono dentro la colpa non è sua.

ZACCAGNO 6 Ha perso la sicurezza delle prime partite e nella circostanza non è nemmeno aiutato dalla difesa che lo mette spesso in apprensione.

NOSSA 5 Passo indietro dell'ex Como che nei novanta minuti mostra incertezze su incertezze. Soprattutto c'è da aspettarsi di meglio di quel passaggio all'indietro allo scadere del primo tempo, che innesca il secondo gol e in pratica sigilla il risultato.

PRIOLA 5,5 Non raggiunge la sufficienza nemmeno il capitano che pur mostrando il solito temperamento sbaglia una miriade di appoggi che regalano palloni agli avversari

QUARANTA 6 Voto di stima al ragazzo che pur non disputando una partita impeccabile è sicuramente il più positivo nel reparto arretrato.

REGOLI 5,5 Generoso come al solito ma assai meno preciso che in altre circostanze Attacca poco dalla sua parte e sbaglia palloni importanti.

TARTAGLIONE 6 Il piccolo centrocampista nei 70 minuti che rimane in campo lotta e si impegna appoggiando pure qualche buon pallone. E' un giovane che puo' far comodo e se supportato da qualche uomo di esperienza potrebbe essere la piacevole sorpresa dell'anno.

MINARDI 5 Sbaglia, come già gli era successo a Livorno, il gol che poteva sbloccare la gara, solo davanti al portiere. Poi girovaga nel campo senza mai trovare la giusta posizione

LUPERINI 6,5 Il migliore degli arancioni. Solita corsa, tanta tenacia e l'ultimo ad arrendersi anche quando la squadra è in inferiorità numerica. Una vera forza.

SURRACO 4 Non pervenuto, come al solito. Sembra che non tocchi nemmeno a lui. Trotterella, qualche dribbling di troppo, molte palle perse e poi il nulla. Indiani e la società dovranno farsi sentire.

FERRARI 5,5 Sbaglia un gol fondamentale, eravamo sullo 0 -0, da due passi, e per un bomber questo è grave. Sembra appesantito anche nei movimenti e spesso i difensori locali, nel duello corpo a corpo, hanno la meglio.

MULAS 4 Una sola bella iniziativa poi una serie interminabile di errori che porta l'ex Tuttocuoio al secondo cartellino giallo e al conseguente rosso. Una partita da dimenticare anche perché la sua squalifica metterà in difficoltà Indiani in vista del derby con la Lucchese.

VRIONI (dal 59') 5,5 Impiegato al posto di Ferrari diventa l'unica punta di ruolo, lotta senza possibilità di successo contro la retroguardia biancoceleste.

ZAPPA (dal 59') 5 Nella mezzora in cui rimane in campo produce solo qualche sprint sulla fascia e un paio di cross sbagliati. Troppo poco.

ELEUTERI(dal 71') S.V Pochi 20 minuti per dare un giudizio

ROSSINI (dal 71') S. V. Come sopra. L'unica nota positiva da mettere in risalto è il suo ritorno in campo dopo il lungo infortunio. Un uomo della sua esperienza può tornare utile.

ZULLO (dall'83') S.V.