Le Pagelle di Pianese-Pistoiese 0-2

di Athos Querci

Cerretelli il  ragazzino della svolta
Cerretelli il ragazzino della svolta

PISTOIESE: 7 Ad una settimana dall'inizio del campionato e in attesa dei tanto sospirati rinforzi, la Pistoiese piega meritatamente la Pianese in coppa giocando bene, da squadra, sia sotto l'aspetto tecnico-tattico sia in quello agonistico. Tutto ciò fa piacere, ma guai a pensare di essere a posto così.

PANCARO: 6,5 Il cambio della difesa (da 4 a 3) è la mossa vincente. Convince meno Valiani come esterno destro. Comunque la squadra completamente nuova (pochi mesi fa qualcuno giocava in B, altri in primavera o addiruttura in Eccellenza), ha dato una bella risposta alle sue idee.

PISSERI: 7 Con due super parate tiene vivo il risultato. A dimostrazione che i portieri ci vogliono esperti e non dei ragazzi come diverse volte è stato negli ultimi anni.

DAMETTO: 6 Geloso del gol fantastico segnato la settimana scorsa da Falcone, oggi ne segna uno lui, praticamente uguale. Anzi ancora meglio. Qualche incertezza difensiva però deve sparire.

TERIGI: 6,5 Il ritmo della partita non è forsennato e lui non sbaglia un pallone. Ritrovato.

MUSCAT: 7 Gioca a sinistra nella difesa a 3 mettendo la sua esperienza al servizio di Pancaro, che lo ha richiamato d'urgenza. Efficace in marcatura e deciso quando c'è da spazzare via.

VALIANI: 6,5 Uscito Bordin si piazza in mezzo al campo e sale in cattedra. Innesca un lancio perfetto a Gucci dal quale nasce il gol di Cerretelli. Decentrato sulla fascia, per il momento fa fatica.

BORTOLETTI: 5,5 A disagio nel nugolo delle maglie strette di centrocampo, viaggia a ritmi troppo bassi. Forse però ha risentito dell'inizio della seconda fase di preparazione che è basata sulla velocità.

BORDIN: 5 La regia è priva di intuizioni degne di nota. Al di sotto delle sue ottime potenzialità.

TARTAGLIONE: 6 Fa un lavoro "sporco" e dà tutto quello che ha dentro con personalità e carattere, come ha sempre fatto. Ma se parte dalla panchina gioca meglio.

LLAMAS: 7 Belle discesce sulla fascia sinistra con il cambio di marcia che lascia sul posto l'avversario. Un cross al bacio nel primo a tempo a Gucci era perfetto. Migliorato anche in fase difensiva.

FALCONE: 6,5  Fine tessitore di gioco, l'uomo della superiorità tecnica. Ha pensieri e giocate rapide. Bravo anche a contrastare.

GUCCI: 7 Sempre al servizio della squadra, dei compagni. Lavora per tutti e va vicino al gol. L'assist poi per il gol di Cerretelli è perfetto.

CERRETELLI: 7 Un voto in meno perchè non si deve montare la testa, ma questo ragazzone fiorentino ha delle qualità tecniche-agonistiche di prim'ordine. Il suo ingresso cambia la partita. Segna un bel gol.

TEMPESTI: 6,5 Ha gamba, tosto nell'interdizione e subito pronto al rilancio. Conferma la buona impressione avuta nelle precedenti uscite.

MAZZARANI: 6 Non ha molti minuti a disposizione, ma entra subito in gara facendosi trovare pronto.

VITI: 6,5 S'infila in un corridoio libero del centrocampo avversario con una velocità e una veemenza che la dice lunga sulle qualità di questo ragazzo. Messo a terra, si rialza un pò malconcio, così si gode il gol capolavoro di Dametto.