Le Pagelle di Como-Pistoiese 1-2

02.02.2020

Gucci stende il Como
Gucci stende il Como

PISTOIESE: 8 Dobbiamo dire la verità, questa squadra sta sorprendendo tutti. Prende subito un gol, ma non si preoccupa più di tanto e infatti in quattro e quattr'otto diventa padrona della partita e la vince. Non perde fuori casa dal 14/10/19 e in tutto l'anno, sempre lontano dal "Melani", ha subito solo 8 gol. Pancaro lo dice sempre che la squadra cresce a vista d'occhio, ma molti non ci credevano...e io fra quelli. Umore a mille

PANCARO: 8 Lezione di tattica del mister che taglia a fette il Como con delle ripartenze micidiali. Più di una volta gli arancioni si presentano soli davanti al portiere grazie agli schemi preparati all'allenamento. La squadra non perde mai la testa, è sempre sicura perchè compatta, ed è sempre compatta perchè sta bene di gambe e di testa. E questo è merito di chi li prepara.

PISSERI: 6,5 Qualche gol lo prende, ogni tanto. Ma solo perchè non può farci niente.

CAPELLINI: 7 Gli carambola addosso il pallone che schizza a Gabrielloni che segna. Ma si rifà subito con un lancio millimetrico di "solo" una quarantina di metri, che va a Gucci che segna. E' sempre nella posizione giusta e conferma di essere uno dei ragazzi che è cresciuto maggiormente.

CAMILLERI: 7 Viene saltato una sola volta, poi dirige il reparto con la solita classe, calma e bravura. Se la Pistoiese ha la terza miglior difesa del campionato, lui sicuramente ha dato un bel contributo.

TERIGI: 6,5 All'inizio qualche errore nel fare facili appoggi. Poi, nonostante i pericolosi attaccanti avversari, prende in mano la sciabola e non fa passare nessuno.

FERRARINI: 7 Punto di riferimento imprescindibile sulla destra, sempre pronto a interdire e rilanciare l'azione (un assist al bacio a Valiani poteva essere tramutato in gol). Da qualche settimana si nota che gli avversari lo "curano" in marcatura in modo particolare, ma lui sa anche lottare e uscire con la palla al piede.

BORDIN: 6,5 E' concreto, ha gamba, fisicità, e carattere.

VITIELLO: 6,5 A volte sbaglia qualche semplice appoggio, ma si può perdonare. Nella sua posizione di play non viene mai superato perchè interpreta bene qualunque situazione deve affrontare.

BORTOLETTI: 6,5 La sua miglior partita. Corre per se e per gli altri. Battaglia insieme ai suoi compagni di reparto senza mai risparmiarsi.

FAVALE: 6,5 Un deciso passo in avanti, sia nella condizione fisica, sia nell'intesa con i compagni. E' un pò timido e per la paura di sbagliare a volte l'errore lo commette.

VALIANI: 6,5 Fa l'attaccante a supporto di Gucci. Sempre con caparbietà e fino ad esuarimento completo di tutte le forze. Gli capita di fare un gol ma non ci riesce.

GUCCI: 8 La famosa collezione di moda "Gucci" è molto pregiata. Ma anche la Pistoiese ha un giocatore molto pregiato che si chiama allo stesso modo. Oggi una bella sua doppietta (il 1° gol segnato con grande bravura) e tanta corsa, tante sportellate, anche nei settori di centrocampo e di difesa. Un giocatore universale, forse uno dei più importanti della Pistoiese.

FALCONE: S.V.  Rientra dopo due mesi e mezzo. Bentornato

TEMPESTI: S.V. Entra subito in battaglia, senza un minimo di paura.

CAPPELLUZZO: S.V. Sostituisce l'esausto Gucci e intanto riprende confidenza con il clima partita.