La Pistoiese torna a giocare a Vercelli dopo 30 anni

                          Lo stadio "Silvio Piola" di Vercelli

di Athos Querci

Torna la Pistoiese a giocare al "Silvio Piola" di Vercelli dopo trenta anni. L'ultima volta è stata il 10/4/1988, campionato di C2 1987/88, gli arancioni allenati da Marcello Lippi persero per 3-1. Antonino Asta e i suoi ragazzi, però, hanno tutta l'intenzione di vendere cara la pelle al cospetto dei bianchi piemontesi, famosi per l'illustre passato (in bacheca hanno 7 scudetti vinti un centinaio di anni fa). Non ci saranno, Vitiello (squalificato), oltre a Ceccarelli, Rovini e Regoli, tutti out per seri infortuni muscolari (a precisa domanda il mister ha dichiarato che in questo periodo adattarsi una volta ai campi pesanti e la volta dopo al sintetico può causare questi infortuni), ma non dobbiamo piangersi addosso. "Mi inventerò qualcosa, l'importante è tenersi stretti, compatti, perchè se c'è un Dio del calcio, qualcosa, prima o poi, lo otterremo. Per il momento ci va tutto storto. Nelle ultime tre gare abbiamo creato 7/8 occasioni da rete (quanto credete che ne creino le squadre prime in classifica?), ma faccio fatica a farmene una ragione perchè è difficile accettare di perdere quando domini la partita e conquisti 0 punti. Gli altri vincono quasi senza tirare: mezzi tiri, un calcio d'angolo, una carambola di rimpalli e poi ci hanno già   annullato anche  tre gol validi (a Cuneo con Forte, a Carrara con Fanucchi e l'altra sera a Luperini). C'è poco da fare, la situazione è questa ma ai ragazzi non posso rimproverargli niente perchè stanno dando l'anima, anzi li ringrazio per come si stanno comportando. Asta è un fiume in piena e l'adrenalina non è ancora scesa. "Ci sono ancora tante partite e sono fiducioso perchè credo che questa squadra si possa togliere delle soddisfazioni". Tornando alla partita di domenica (inizio ore 14,30) i nostri avversari applicano il 4/4/2. E' una squadra, come si dice in gergo, rognosa, con diversi giocatori che lo scorso anno hanno giocato in serie B. La formazione della Pistoiese (3/5/2) è quasi obbligata: MELI, MUSCAT, DOSSENA, TERIGI, EL KAOUAKIBI, LUPERINI, FANUCCHI, PICCHI, CAGNANO, LATTE LATH, FORTE. L'arbitro dell'incontro sarà il sig. Nicola Donda di Cormons