Attenzione alla Pistoiese

28.07.2018

IL NUOVO STAFF TECNICO DELLA PISTOIESE
IL NUOVO STAFF TECNICO DELLA PISTOIESE

di Athos Querci

Alle 13,45 di oggi la Pistoiese, edizione 2018/2019, è partita alla volta di Castellammare di Stabia per affrontare la locale squadra per il primo turno della Coppa Italia Professionisti. Sono saliti sul pullman i portieri Crisanto, Meli e Gambini; i difensori Cagnano, Cauterucci, Dosio, Dossena, Muscat, Terigi e Luka; i centrocampisti Cerretelli, Hamlili, Luperini, Minardi, Regoli, Tartaglione, Vitiello; gli attaccanti Rafati, Cellini, Sallustio. Mentre sono rimasti a casa per squalifica Scalera e Nossa, per infortunio hanno dovuto alzare bandiera bianca Latte Lath per un trauma distorsivo alla caviglia e Fanucchi per affaticamento muscolare. Indiani si aspetta, da questa fastidiosa trasferta, di ricevere indicazioni positive perchè sta nascendo un bel gruppo. "Di quelli "vecchi" - racconta Indiani alla conferenza stampa -  lo sapevo che erano delle persone con la testa sulla spalle, ma i nuovi non sono da meno perchè hanno un comportamento esemplare e in questo periodo si sono impegnati tantissimo. La Juve Stabia ha iniziato la preparazione un pò in ritardo ma è praticamente lo stesso organico che l'anno scorso è arrivato quarto, quindi sarà una giornata calda in tutti i sensi". Ricordiamo che la partita avrà inizio alle 20,30 e se al termine dei 90 minuti il punteggio sarà ancora in parità, verranno giocati i supplementari ed eventualmente, successivamente, si andrà ai calci di rigore. La Juve Stabia giocherà con il 4/3/3, come la Pistoiese del resto. Ma lo schieramento degli arancioni sarà un pò camuffato perchè come esterni alti agiranno Minardi sulla destra e Regoli sulla sinistra, pronti a dare una mano a centrocampo e difesa quando la squadra non è in possesso palla. Per il ruolo di portiere non sarà una scelta facile per il mister, Crisanto e Meli danno le più ampie garanzie, ma ambedue sono molto giovani. Dovrebbe giocare il primo. Il centrocampo è il reparto più sostanzioso con un terzetto da fare invidia a molte squadre perchè Hamlili, Vitiello e Luperini sono proprio quanto di meglio si possa trovare in categoria. Anche in difesa la squadra presenta un "muro" con Muscat, Dossena, Terigi e Cagnano. All'attacco il bomberino Cellini per il momento è solo, ma Minardi e Regoli sapranno supportarlo a dovere. Riepilogando: CRISANTO; MUSCAT, DOSSENA, TERIGI, CAGNANO; HAMLILI, VITIELLO, LUPERINI; MINARDI, CELLINI, REGOLI.